365 giorni, 365 emozioni. Grazie!

Per colpa tua ho sofferto, ho pianto, ho visto la mia famiglia sgretolarsi, i miei sogni distruggersi. Per colpa tua sono cresciuto. Parlo con te, 2008. Sei stato cattivo con me sin dall’inizio, quando ero ad un passo dall’ingresso ad X Factor, lo scorso Marzo. Poco dopo mi hai fatto vivere il giorno più brutto della mia vita, quel maledetto 17 Marzo, in cui ho visto tanti scheletri uscire con prepotenza dall’armadio della mia famiglia, per non rientrarci più. Il 7 Giugno ho tentato di fuggire dalla crisi che incombeva sul mio cielo, sul nostro cielo, ma solo tre giorni dopo sono dovuto rientrare, trovando ciò che nessun figlio vorrebbe mai trovare: una casa senza madre.


Il 9 Giugno la mia vita è cambiata radicalmente. Quella notte ero in macchina, un viaggio di sei ore (Lecce/Napoli), e pensavo a quanti ricordi non sarebbero più stati realtà. Quanti momenti destinati ad appartenere al passato. E quante lacrime versate. Quelle lacrime, che sono state la mia forza, il mio coraggio per andare avanti, per affrontare la vita nonostante sembrava che fosse totalmente contro di me. In compenso, ho scoperto un grandissimo uomo: mio padre. Se oggi possiedo dei sani valori lo devo a lui. Mi ha fatto capire cosa significhi essere felici per un sorriso, quanto sia bello avere una famiglia unita nella quale l’uno supporta l’altro. Oggi, 31 Dicembre 2008, la mia famiglia è più unita che mai. Oggi, 31 Dicembre 2008, la vita non mi fa più paura. Oggi, 31 Dicembre 2008, sono pronto per affrontare il futuro.


Certo, vi starete chiedendo se è stato tutto così deprimente questo 2008. Ovvio che no! L’esperienza ad X Factor rimarrà per sempre impressa nel mio cuore, anche se mi ha fatto scoprire quanto sia realmente triste il mondo televisivo. Impossibile dimenticare i tre magnifici giorni a Diamante per il ponte del 25 Aprile, con Mary, Max, Margot e Ferdy. Gimme Gimme Mooore! Il mio compleanno, quando ho spento le diciassette candeline a mezzanotte in punto, con tanto di conto alla rovescia, per poi festeggiare tutta la giornata all’Edenlandia con i miei migliori amici. Direi che ora il proprietario del Dominator starà campando di rendita grazie a noi. Unici gli amici di Chalfont, con le nostre rimpatriate sempre molto trappane. Ma tenete a mente il nostro sincero e sentito motto: non importa apparire belli, ma essere belli dentro. La splendida settimana all’Isola d’Elba, con papà e mia sorella Valentina, la vacanza più rilassante e spensierata della mia vita. Ora devo, purtroppo, ammettere che stare a Diamante, ad Agosto, senza una madre è stato bellissimo. I primi giorni con Mary e Rosy sono stati pazzeschi (SottoSopra everynight), e quando Mary ci ha lasciati abbiamo patito la fame coi Sofficini e le pizze surgelate Buitoni che manco i bimbi del terzo mondo. Memorabile la mia sbornia triste, dalla quale mi sono ripreso grazie alla mia cucciola Fedora. Altrettanto grande la giornata all’Aquafans, dove ho dato prova a tutti delle mie prestazioni sexuali, e dove il fotografo gaio voleva farmi fare il calendario Max (a proposito, che fine ha fatto la foto di gruppo?!). Poi, a Settembre, ho superato gli esami di riparazione di Matematica ed Economia Aziendale (‘na strunzat’ esaggerat’), ed ora eccomi qui, a rischiare la bocciatura. Ma non preoccupatevi: con determinazione, calma e sangue freddo, ce la farò. Non tiratemela troppo però! Indimenticabile la settimana in Ungheria (con mie performances annesse), dove ho conosciuto tantissime persone magnifiche (più una stronza) che probabilmente non rivedrò mai più. Magnifico il primo servizio fotografico della mia vita, che potete tutti ammirare qui sul blog. Prima che lo pensiate, è tutta roba naturale! Comica la riunione alla Zeus Record, dove stavo quasi per diventare un cantante neomelodico, nonché collega di Alessio e Raffaello. I dirigenti mi hanno regalato un cofanetto chiamato “Napoli nel cuore”, dicendomi: “Tieni, questo sarà il tuo mondo”. La cosa triste è che, per qualche giorno, ho preso seriamente in considerazione l’offerta. Un posticino nel mio cuore ce l’hanno anche tutte quelle storielle che, nel bene e nel male, hanno avuto una fine. Ora chiudo gli occhi, senza speranze, senza aspettative, ma con tanti obiettivi. E domani sarà un altro giorno.


Grazie a: papà, per essere il grande uomo che è; le mie sorelle, Rossella e Valentina, perché grazie a loro so che non sarò mai solo a questo mondo; la mia cagnolina Porpy, per darmi allegria anche quando non mi resta che piangere; Tina, per essere la persona più dolce e intelligente che conosca, e soprattutto perché mi sopporta ogni giorno in quel carcere meglio noto come “ragioneria”, dove tutto si fa, tranne che ragionare; Marianna, per essere una delle persone più forti che abbia mai conosciuto, per darmi sempre tristi, obiettivi, consigli d’amore, per avermi prestato i pantaloni del suo larghissimo pigiama (scusami, ti amo!), una notte, in Ungheria, e per aver sfamato me e Rosa, a Diamante, come neanche il miglior ristorante di Napoli avrebbe saputo fare; Rosa, per essere la cugina migliore del mondo; Fedora, mio emblema della grande amicizia; Danae, per avermi fatto capire che a questo mondo non puoi fidarti di nessuno; gli amici di Chalfont (Flavia, Laura, Bianca, Giorgia, Illy, Andrea e Bart), prova che la vera amicizia esiste e non ha scadenza; Angelica e Assunta, per non cambiare mai, nonostante il mondo lo faccia, e per essere sempre le mie due care, grandi e vecchie amiche; Francesco, per essere il cognato che tutti desiderano avere; Antonio, per avermi dato l’onore di accostarmi al Signore; Dario e Carolina, per avermi accompagnato a casa in piena bufera, alle 3 di notte, senza farsi ostacolare da strade chiuse, fiumi straripanti e laghi artificiali; Fabietto, per aver condiviso con me bellissimi momenti discotecari; Arianna, per aver richiesto con me “un panino con un cazzo gigante e una spruzzatina di sborra, più un chilo di vagine d’asporto” in un McDonald’s ungherese; Giulia, perché mi fa sentire un caro amico; la prof. Pecoraro, per essere mio modello ed esempio; i bidelli, perché mi fanno entrare di nascosto quando arrivo a scuola alle 9 o più tardi senza segnarmi il ritardo; il BFC, per avermi bannato due volte consecutive ed avermi fatto fare grasse risate; Marty, per essere la mia compagna ufficiale di zitellate; Miky, per avermi fatto conoscere quel posto di nicchia, per soli VIP, chiamato “Picasso”; mia madre, per avermi reso una persona forte; voi lettori del blog, unica ragione per la quale scrivo assiduamente. E grazie a chi c’è stato, chi c’è e chi ci sarà!

Auguro a tutti di vivere un anno come il mio 2008.

11 pensieri su “365 giorni, 365 emozioni. Grazie!

  1. "gli amici di Chalfont (Flavia, Laura, Bianca, Illy, Andrea e Bart), prova che la vera amicizia esiste e non ha scadenza"E come ho scritto in un vecchio sms ad una persona che amo: potrebbero passare giorni, mesi, anni…ma continuerò a rivedere negli occhi di quelle persone ciò che mi ha colpito quel primo giorno, quello sguardo, quella risata che hanno permesso loro di entrare nel mio cuore e hanno contribuito a far nascere una bella amicizia :)Ciò che non ci uccide ci fortifica…e quando ci sentiremo troppo deboli x andare avanti da soli, ci saranno gli amici, quegli angeli senz’ali sempre pronti a porgerto una mano x rialzarti, una spalla su cui piangere…ma soprattutto un pezzo del loro cuore dove sai che potrai rifugiarti i qualsiasi momento :)Ti voglio bene Ale, e spero che questo 2009 possa essere per te un anno migliore di quello che sta x finire perchè, diciamocelo, questo 2008 è stato un pò un disastro x tutti…ma, almeno, ne abbiamo tratto qualche insegnamento :)Cià cumpagn mj :)

  2. aleeeeeee=) ti auguro un 2oo9 pieno di felicità e di gioie! xkè credimi tesoro x quei poki giorni dell’anno ke siamo stati tutti insieme ho capito veramente ke ti voglio un gran bene e ke sei una xsn fantastica! auguro a te e alla tua famiglia che tutti i vostri sogni si possano realizzare! e ricorda….aspetto ankora quella famosa pizza DoC da mangiare insieme:P kissoliiiii merymè;-)

  3. ..ma waaaaa!!!certo ke t riakkompagniamo a kasa scem!!!!ovvi…guida karolinaio kambio i CDs!!!e poi…su cn la disco-karolinamakkkina!!!!e come on depressione..come on consigli dispensati..a parla di filosofia spicciola sino alle 4..uyeeeh!!!anke altre mille volte..a patto ke la prossima volta c fermiamo sotto kasa e m permetti di dire ciao a tua sorella..solo ciao..e k kazz…!!!!sss!ciauzzzz–

  4. ciao Ale… stupendo qst commento, mi sn venuti i brividi!!! Sai in parte ti capisco xkè ankè x me qst è stato un anno skifoso, ma cm dici tu nn può piovere x sempre!! Ale ti faccio i migliori auguri x un felicissimo 2009! ti voglio bene

  5. Non hai parlato della vomitata a casa mia!!!!!!!!!!marò! cmq ti adoro, se non ci fossi tu a distrarmi ogni tanto starei già al manicomio.ti vorrò sempre bene!

  6. Oh cazzo, è vero! La vomitataaa!!! Come dimenticare il pezzettino di mozzarella schizzato sul cesto dei panni sporchi? Se non l’avessi visto, sarebbe rimasto lì. Grazie cuginetta :D

  7. ale sei un bugiardo!!!in calabria mi facevi solo fessa…dici qst per farmi felice….ma io me ne sono accorta che in calabria mi facesti i complimenti prima di assaggiare….mi facevi…cm dire…..fessa e contenta:contenta si ma fessa no…We scè io scherzo….spero ke il 2009 sia migliore per te e per tt….lo meriti per davvero….e cm si dice:NNPUO PIOVERE PER SEMPRE!!!

  8. Aleeeee…cavolo ma qnt ci hai messo x scrivere qst bellissimo intervento….cmq sono felice di essere tra le persone k ti sono state accanto in qst anno così disastroso,ma cm si dice nn tutto il male viene x nuocere….Alla fine sono convinta ke la prox estate troverò un ragazzo più forte e più maturo di prima grazie alle brutte esprienze ke in parte fortificano ki le vive… Sinceramente ho un pò paura dell’anno ke mi sto preparando a vivere xk (cm tu sai bene)non mi piacciono i numeri dispari e in prticolare gli anni dispari hanno portato sempre un pò di sfortuna…A differenza tua qst 2008 x me è stato magnifico e ho il terrore di non essere all’altezza di superare le difficolta ke SICURAMENTE mi intralceranno la vita in qst 2009(a partire dalla maturità e tutto il resto)….Xò mi soo ripromessa di cercare di essere più forte in tutte le esperienze ke la vita mi proporrà…e poi dai se ho addirittura preso la patente in 3 mesi posso farcela a fr tuttoooooo…Dai scè ora scappo ci sent presto spero baci tvtrb Fedo….("il tuo emblema"—>nn mi pigi x il cuo vero?!?!Skerzo :-D)

  9. prego ale…no dai scherzo….grazie anche a te che mi fai fare sempre tante risate….chissa che magari in questo 2009 non ci conosceremo dal vivo….un bacione!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...