Un caloroso supporto di 10.000 respiri.

Il 21 Marzo scorso ho aperto questo blog. L’ho chiamato Respiro Profondo, perché è questa la mia concezione della vita. Quest’ultima non è altro che un lungo, pesante, respiro profondo, dopo il quale si respira cautamente, godendo la purezza di una nuova aria indolore. Sono nel pieno del mio respiro profondo, un lungo respiro che sembra non abbia mai fine, che molte volte mi ha fatto venir voglia di chiudere i polmoni per non respirare più. Due carissime persone mi hanno detto "Non può piovere per sempre", facendomi tornare la voglia di continuare a giocare, perché la vita è anche un gioco, dove solo i più forti raggiungono la vittoria. Ringrazio tutti voi, lettori di questo respiro, per le 10.000 visite raggiunte oggi, 9 Dicembre 2008. Ed io, con l’aiuto di 10.000 respiri, continuo a respirare… Grazie!
Annunci

2 thoughts on “Un caloroso supporto di 10.000 respiri.

  1. oddiooo ma questa frase mi è tornata in mente venerdì sera..così all’improvviso…ma ke rè mo va di moda???"non può piovere x sempre"…..oooooooh!!!!cmq nel profondo del tuo respiro mi intrufulo un attimo IO x dirti: ROBERT PATTINSON è TROPPO(IN SENSO BUONO)!!!!!…e respira..respira…respira….AH…AH…AH………….AAAAAAAHH!!!!!

    Mi piace

  2. "Non puo’piovere per sempre"..bellissima frase presa dal film"Il corvo"con Brandon Lee……che nel contesto del film assume un significato meraviglioso…in questo film cupo,nella notte di Halloween,dove la speranza sembra morire,si fa avanti la giustizia di un uomo che anche dopo la morte, vendica la sua donna e il suo amore per lei!!!!Bellissimo film!Lo rivedro’prestissimo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...