Somme e speranze per un arrivederci.

Sono stato uno stupido, un grandissimo idiota. Mi sono affidato a tantissima gente, per la quale valgo meno di zero, senza rendermi conto che le uniche persone che possono aiutarmi a condurre una vita esemplare sono quelle con cui condivido il tetto familiare. Sono persone che ho sempre messo da parte, che ho sempre lasciato per ultime. Ma sono anche le uniche persone a cui davvero interessa la mia condizione. Mi affido a loro, per far rientrare nell’armadio tanti scheletri che mi hanno tormentato per tanto tempo, per far ritrovare alla mia vita la giusta strada da seguire, per non essere più vittima del mio orgoglio, e, perché no, anche del mio esibizionismo. Sono probabilmente una delle persone più esibizioniste del mondo, e questo blog ne è la prova per eccellenza. Ho messo la mia vita a disposizione di tutti, ma mi sono reso conto solo ora del grandissimo sbaglio che ho commesso. La vita è un dono divino, da condividere solamente con chi ci sta a cuore. Quel che è fatto, è fatto. Quel che è scritto, è scritto. Questo è il mio ultimo articolo. Da oggi in poi la mia vita non sarà più scritta su uno spazio virtuale qualunque. Sarà vissuta, discussa e condivisa solo con chi vorrà farlo con me. Non so se riuscirò a mantenere questa scelta, in fondo amo scrivere. Magari scriverò, non della mia vita, e magari mi impegnerò sulla stesura di un bel libro. Mi pongo sempre grandi ambizioni, non c’è niente da fare. Spero che con i miei articoli abbia lasciato qualcosa a chi li ha letti, spero che sia riuscito ad aiutare qualcuno, a dare forza a chi si sentiva perso, proprio come me, e spero di aver rubato anche qualche sorriso, nel bene e nel male. Quel che voglio dire ora è che la vita va avanti, viviamo tanti brutti avvenimenti che ci fanno star male, e ci bloccano in una condizione di assenza dalla realtà. Ma tutti continuano a vivere, continuano a seguire il loro corso e la loro storia. Chiudiamo gli occhi e andiamo avanti, per noi stessi, per il nostro futuro, per la nostra vita. E continuiamo a respirare.

Alessandro Ferrara

Annunci

6 thoughts on “Somme e speranze per un arrivederci.

  1. beh,credo che tu abbia avuto una brutta esperienza in rete,io posso dirti il mio parere,come sempre e tu lo sai…..l’esibizionismo non e’solo tuo,.ma di tutte le persone che si mettono in rete.Gia’"l’iscriversi"per me e’esibizionismo e d’altronde vorremmo tuti un po’di attenzione,no??????Seconda cosa:non avrei mai paragonato,sin dall’inizio,un sito blog alla mia famiglia o ai miei amici….ricorda(almeno per esperienza mia):la tua famiglia non ti tradira’ mai,comunque vada……e se ti piace scrivere,cintinua.Punto e basta.Ma se poi non ti vanno i pareri di chi legge le tue cose o ti disturba qualcuno,allora e’diverso.Non so cosa ti sia successo,dunque ai posteri l’ardua sentenza!ps:auguri da una persona che ti ha seguito fino ad oggi…..

    Mi piace

  2. Ciao,leggere questo tuo ultimo post è stato una sorpresa….specie per me, visto che è stato proprio quest’ultimo a farci conoscere: il web.Spero tanto che ritratterai la tua scelta…in fondo, dietro qualke schermo c’è anche chi ti vuole bene…un "bene" tra virgolette, per quel pò che il virtuale riesce a concedere.Sai, sono stato una settimana senza pc, senza connettermi, senza navigare…e ho capito di quanto sia importatnte avere delle amicizie, anke virtuali…Dai, pikkolo amiketto mio, non demordere, alla fine capirai che veramente tiene a te e alla tua crescita e ki no.Io ci sono e ti resto accanto…………Buona vita e buona domenika tesò…..

    Mi piace

  3. Caro "bello davvero"..dai..io credo che si possa sopravvivere anche senza internet..ti sei mai chiesto come si faceva prima che ci fosse internet????Purtroppo ne siamo diventati schiavi,ma credimi…c’erano molti meno problemi senza sto c***0 di pc…..scusami,ma e’quello che penso.Prima di avere internet conoscevo molte piu’persone di quelle che conosco ora.Non dico che non abbia i suoi vantaggi,ma sono limitati a livello emotivo!!!

    Mi piace

  4. Non riesco a capirti,ma condivido la tua scelta mi dispi x cosa è successo…ma ne dobbiamo parlare sul serio questa volta…se vorrai…spero di vederti qst’estate… TI VOGLIO BENE! Arrivederci Ale…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...