Esprimo un desiderio, l’ultimo dell’anno.

Dicembre, da dieci giorni. Mi fa sempre uno strano effetto vivere gli ultimi giorni dell’anno. Un ennesimo capitolo della mia vita pronto a chiudersi, e mi ritrovo a pensare a tutto ciò che mi è successo, ai bei momenti, ai ricordi che ho costruito, alle esperienze che mi hanno formato ulteriormente, alle persone che ho incontrato durante questo cammino fatto di 365 giorni. E’ sbalorditivo quanto la vita scorra in modo così veloce senza che ce ne rendiamo conto, e ci viene da dire "Sembra ieri…" di fronte a ricordi relativamente recenti. Sto andando avanti grazie alla mia voglia di vivere, la curiosità di scoprire cosa mi aspetta dietro l’angolo, perché ho capito che la vita ci meraviglia quando meno ce lo aspettiamo. La voglia di un sorriso, di una lacrima, di un amore. Quanto basta per avere la forza di superare ogni ostacolo. Due settimane al Natale. Mai come quest’anno ho provato tanta indifferenza verso questo periodo dell’anno che da piccolo mi faceva tanto sognare. Sarà che ho imparato ad andare oltre alla materialità dei regali, sarà che la mia famiglia non è paragonabile a quella della pubblicità Mulino Bianco, sarà che qui a casa non c’è ancora il minimo addobbo, sarà che sono cresciuto, senza accorgermene. Parenti ed amici mi faranno tanti bei regali, ma non saranno questi a darmi la serenità e la felicità che tanto desidero. Per questo Natale voglio una pace interiore, che in qualche modo spero di poter ottenere. In cuor mio so cosa desidero realmente, e urlerò al miracolo se potrò aprire l’anno nuovo scrivendo "Sì, è successo!". Ed ora metto in dubbio il mio "essere cresciuto". Alla fine, non sono un bambino, ma neanche un uomo.
Annunci

2 thoughts on “Esprimo un desiderio, l’ultimo dell’anno.

  1. è bellissimo cio’ che scrivi, ma ti assicuro che la famiglia del "mulino bianco" non esiste e mai esistera’, vero è che l’atmosfera del natale è in noi, quando eri piccino questo periodo ti facva sognare perchè il tuo stato d’animo era sereno, ma ti assicuro che anche per gli adulti arriva babbo natale se nestro cuore c’è la speranza la voglia di sorridere con noi stessi, non si mai troppo adulti per sognare, per credere che al di la’ dell’indifferenza, dell’egoismo c’è una magia d’amore che si proietta in noi e fuori di noi, e questo si chiama NATALE! BUON NATALE ALESSANDRO…….E NON SMETTERE MAI DI SOGNARE!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...