Flashback.

Per caso mi sono imbattuto nel mio primo blog. L’intestazione dice "Alessandro: Your Super Sweet Sixteen". Il primo intervento risale al 23 Febbraio 2006, ero nel pieno dei miei 14 anni. "23/02/2006: First post1. eccoilprimopost
spero dipoterriuscireacreareunbellllllissimoblog
oradevo andàinpalestra, poiholatestiera ke rompe lepalllle byeeeeeeeeeeee"
. Scrivevo di scuola, di primi baci, di quanto amassi mia madre (inserita al primo posto nella classifica delle cose che, ai tempi, "amavo") e di quanto fossi felice di stare con mia sorella, che all’epoca conviveva a Fuorigrotta (Napoli) col suo fidanzato, attuale marito da quasi tre anni. Vedo quelle foto, quegli occhi ricchi di sogni che non avevano mai avuto modo di scontrarsi faccia a faccia con la vita reale. Quella spensieratezza, quell’ingenuità, quell’inconsapevole felicità di vivere senza pressioni, senza delusioni, senza amarezza. Il sogno di diventare "un cantante famoso", le lezioni con Nancy, le esibizioni, i concorsi, le audizioni e i provini che mi facevano sentire sempre ad un passo dall’incoronazione di quel sogno che, nella mia consapevolezza odierna di non poterlo mai realizzare, porterò per sempre nel mio cuore. Da allora sono successe tante cose, ho fatto esperienze che mai mi sarei immaginato di fare in così pochi anni. Oggi, posso dire di aver visto della vita quanto basta per non essere più ingenuo, sognatore e "innocente", in un certo senso. Tante persone sono entrate ed uscite dalla mia porta, tanti posti ho visto coi miei occhi, tanta sofferenza ho vissuto sulla mia pelle. E sono ancora all’inizio. Vedo queste due foto qui sotto, scattate quando avevo "quasi 15 anni" per un concorso di canto. Vedo quel corpo, oggi cambiato. Vedo quegli occhi, oggi cambiati. Vedo quel naso, oggi cambiato (ahimé, è l’unica parte del corpo che non smetterà mai di crescere). Vedo quel ragazzino, oggi cresciuto.

Annunci

One thought on “Flashback.

  1. Ogni tuo post riesce a regalare un’emozione diversa….come quella che si prova nel crescere e nel guardare indietro gli anni passati…In ogni tuo post riesco a cogliere una nuova parte di te, del tuo modo di essere, del tuo mondo….dei tuoi sogni….sogni di fanciullo ieri…..sogni di ragazzo oggi……ma sempre sogni!Non smettere mi di sognare, fratellino caro, non smettere mai di farlo……Non smettere mai di guardarti negli occhi….ricchi di speranza, di desideri, di sofferenza, di…..voglia di andare avanti…..cona certezza di chi sà che la vita ha ancora molto da offrirgli……………..Buon anno ALE…….Con affetto, M.TVB………..pikkolo RAGAZZO……………..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...