It’s never too late.

Noterete qualcosa di diverso sul mio blog. Alcuni interventi sono stati cancellati, in altri ho semplicemente rimosso delle parti. E’ vero, bisogna farsi carico delle proprie azioni, prendersi ogni responsabilità, ed accettare qualsiasi conseguenza. Su questo non ci piove. Ma ciò non toglie che nella vita si può correre "ai ripari", rimediare quel che si può, e riflettere sui propri sbagli, per non commetterli più. Si cresce così. Il passato non va cancellato, è impossibile farlo. Proprio ieri parlavo di segni indelebili impressi sul cuore di ognuno di noi. Può, però, essere messo da parte, reputarlo una fase remota della nostra vita, e vivere un presente che può essere decisamente migliore. "Sbagliando s’impara", dicevano le maestre alle elementari, e siamo cresciuti un pò tutti con questa filosofia. Faccio del mio passato e dei miei errori il tesoro più grande che possiedo, vivendo un presente sempre migliore, errore dopo errore, proiettandomi verso un futuro fatto di basi solide e mature. Accendo l’ultima sigaretta, ho tanto da metabolizzare, e vado a letto pensando a questo aforisma di Lucio Anneo Seneca (Google, grazie d’esistere), che dice: "Errare è umano, ma perseverare è diabolico". Siamo esseri umani, e tanti errori capitano, ma è anche vero che dobbiamo imparare dalle esperienze, per ridurre il numero di errori commessi. Non si smette mai di crescere.
Annunci

One thought on “It’s never too late.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...