Un attimo ancora.

Un lungo respiro. Potrebbe sembrare tutto perfetto… Una ritrovata serenità, un miracolo compiuto nella mia casa. Un attimo di pace, come dice una canzone che ho ascoltato prima in radio mentre rientravo a casa. E’ questo il punto. Si tratta di un attimo, dopodiché mi ritrovo faccia a faccia con coloro che rovinano sempre tutto, quei tasselli mancanti di quel puzzle che è la mia vita. Ma ci sono anche tasselli fuori posto, che proprio non vogliono trovare lo spazio che gli spetta. Sono cresciuto con l’idea di dover esternare tutto ciò che ho dentro (questo blog ne è la prova concreta), e di dover fare tutto ciò che sento di voler fare. Ci sono voci che urlano dentro al mio cuore. Non sempre, però, possiamo permetterci di dare ascolto a ciò che sentiamo dentro, e, in certi casi, l’unica cosa da fare è evitare di dare adito a quelle voci di continuare a parlare. Perché spesso la realtà non è ciò che sembra. Perché a volte dobbiamo dare un limite ai nostri desideri inconsci. Perché si arriva ad un punto in cui possiamo solo rassegnarci. Potrei riferirmi ad una singola situazione, così come a tante situazioni. Non importa! Tanto è la vita che va così.

 

"Fammi respirare solo un attimo di pace, questo sorso d’aria pura finché c’è.
Voglio dedicarmi solo agli affetti a me più cari, specialmente se si tratta di te."

Un attimo ancora… .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...