Apparentemente cresciuto.

Leggevo il mio vecchio blog, datato 2007. Avevo sedici anni, ero nel pieno dell’ingenuità adolescenziale, e la mia vita era talmente piatta e tranquilla da farmi venir voglia di tornare indietro, quando festeggiavo i miei compleanni all’Edenlandia, quando a Natale cenavo con tutti i miei numerosissimi parenti, e non solo con mamma, papà e le mie sorelle. Quando ero piccolo. Non che ora sia un uomo vissuto, anzi, certe volte sembro un bambino di cinque anni, ma ho visto quel pò del mondo che mi ha fatto capire di essere cresciuto, che la Luna non è fatta di formaggio, e che le nuvole non sono fiocchi di zucchero filato. Senza contare che Babbo Natale non esiste, e tutti quei regaloni stavano lì, sotto quell’albero altissimo, grazie alla tredicesima di mamma e ai soldi di papà. Sono davvero diventato "grande"? E’ questo che mi chiedo. A volte pensiamo che crescere sia non andare più a scuola, andare in vacanza da soli, rientrare a casa all’alba il sabato sera, fare sesso, drogarsi, conoscere i nomi dei cocktails più alcolici, e andare a vivere da soli. Se fosse così, ora sarei un adulto bello e cresciuto. Ma tante volte la mia immaturità mi è stata spiattellata in faccia, e tanti rapporti sono andati a puttane per il mio carattere "non ancora definito". Sono un bambino di diciannove anni, nato e cresciuto in un fiocco d’ovatta, che della vita conosce solo i divertimenti. Ed è ciò che mi spaventa, confrontarmi con una realtà in cui nessuno ti prende e ti alza se cadi per strada morente, dove ci sono scadenze economiche da rispettare, dove devi farti il mazzo al lavoro per mangiarti una pizza a cena. E non oso immaginare le difficoltà di quando ci si sposa. Non sto per andare incontro a tutto ciò, non ancora, ma spero che l’esperienza che sto per vivere mi formi, fino a farmi diventare non un adulto, bensì un uomo. E se un giorno mi ritroverò a dormire sotto un ponte, rimpiangerò l’appoggio che oggi i miei genitori mi stanno dando, e mi pentirò di essere stato un gran cazzone. Perché, onestamente, fino ad oggi ho solo cazzeggiato. E’ ora di scoprire quanto valgo.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...