In memoria di eterne memorie.

Nel pieno del relax, del dolce far niente, a Diamante. Sono disteso sul divano, in soggiorno, nella mia amatissima casetta estiva. Sto scrivendo dal mio BlackBerry. Ogni metro quadrato di questo posto rappresenta dei ricordi, dei volti, dei sentimenti. Come dimenticare “quando Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto”? Impossibile. Ma non si campa di soli ricordi, e in questi ultimi giorni ho pensato molto al mio presente. Ho eliminato tante persone dalla mia vita in questo periodo. A volte mi chiedo se sono io quello sbagliato, o se ho semplicemente lasciato che della gente opportunista e falsa entrasse nella mia vita. Ho il grande difetto di credere nelle persone, e dargli tutto me stesso. Forse non imparero’ mai realmente che nessuno ci stara’ sempre accanto fino alla morte. Ed e’ tutta colpa della speranza, che ci fa vivere tutti col perenne pallino della caccia all’anima gemella. Sono qui, con le mie sorelle, a godermi un po’ di sano relax. Potremmo provare a scappare in capo al mondo, ma certi pensieri, certi ricordi, certe persone… Non andranno mai via dalla nostra mente. Nel frattempo, mi godo questi biscotti al cioccolato, una bella sigaretta, e quest’orribile film con la Littizzetto su Canale 5, per poi portarmi a letto. Sono io la mia anima gemella.

Annunci

2 thoughts on “In memoria di eterne memorie.

  1. Credere nelle persone è una delle cose più importanti che si possa fare.. mai pensare che sia un difetto, non credere negli altri vuol dire non fidarsi di loro dunque restare soli, nessuno di noi vuole stare solo. Pensiamo che nella solitudine nessuno ci possa far del male ma nella solitudine siamo noi a farci del male, con i nostri pensieri/ricordi/emozioni…
    Forse è vero che nessuno resterà per sempre al nostro fianco, ma è bello pensarlo; l’anima gemella è vero che non esiste ma esiste la persona con la quale si vorrebbe passare gran parte del nostro tempo, come dicevo a nessuno piace stare in solitudine…
    Dunque perché non sperare… sempre meglio che non avere nulla 😉

    Mi piace

  2. io direi ke cn una donna così di fianco..potrai anke scalare l’Everest: avrai tutta la comprensione del mondo racchiusa dietro un paio di okkiali neri:) ! stupend…(qst è una considerazione personale….love!!!)!!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...