#nevergiveup

Tutto mi parla di te. Le pareti della mia stanza, con i post-it che hai attaccato col tempo; le strade delle nostre città, i nostri ristoranti preferiti, e la Fnac di via Torino, dove è obbligatorio non uscire mai a mani vuote; persino il frigo, con le uova e il bacon per la tua home-made English Breakfast, mi parla di te. E sei ovunque, ma non abbastanza da colmare il vuoto che i ricordi amplificano in questa domenica notte, dove i punti interrogativi si affannano per trovare delle risposte. E’ strano come un sentimento così dannato e instabile come l’amore possa rendere una persona l’universo di un’altra.

Ogni sorriso è una speranza, quell’ingenua speranza di ritrovare quei sogni che ci univano, e ci facevano volare. Ed ogni sogno era un mattone per costruire un futuro che, col tempo, appare sempre più come una favola senza lieto fine.

Rose, lacrime e candele.

E di nuovo Amore.

And never give up. Perché in un mondo fatto di likes e followers, l’unica cosa da fare è lottare per quelle uniche, poche, rare cose vere che possediamo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...