IO

Digital PR. Blogger. Studente. Cantante. Ex-fumatore. Amante del cibo spazzatura. Adoro il ketchup. Tra Pepsi e Coca-Cola scelgo la prima. E’ più dolce. E meno frizzante. A vent’anni avevo passato la fase “spacco il mondo”. Contengo moltitudini, come Whitman. Da adolescente adoravo Britney Spears. Oggi bazzico tra Guns N’ Roses, MGMT, sound ricercati. E Lana Del Rey. Amo l’hip hop. Nello specifico, l’urban. Sogno la scrivania e le telecamere di Sky TG24. Ma per carità, non si butta via niente. Da bambino studiavo canto, giravo tra casting e audizioni. E palcoscenici. Mi chiamavano “Rossana”. Sono nato ambizioso. La cosa che più mi fa star male è la sensazione di non progredire. Sono egocentrico. Prima tantissimo, crescendo un po’ di meno. Gli anni più belli della mia vita sono stati il 2008, il 2009 e il 2010. Perché ero più ingenuo e più stupido. Pensavo di meno e agivo di più. Li rivivrei all’istante, se potessi. Pare che sia molto lunatico. Sempre per quella cosetta in comune con Walt Whitman. Odio Lady Gaga. Mi fa venire in mente Satana. Credo in Dio. Ho tanta fede. Non sono Cattolico. Niente santi, né madonne, di ogni tipo. Abolisco il papa, preti, vescovi, suore, Chiesa Cattolica. Tutta quella razza lì, insomma. C’è solo Dio. E Gesù, che ha assolto tutti i miei peccati. La mia più grande paura è di finire all’inferno dopo la morte. Sogno un mondo privo di discriminazioni, di ogni genere. Per me la vita è un limbo, una sorta di prova. Che dura il tempo di un respiro, prima di morire. Un respiro profondo, ovviamente. Mi piace guardare oltre le cose. Oltre le apparenze. Gli sguardi. La prima cosa che guardo in una persona sono i denti. Credo che siano il bigliettino da visita di ognuno di noi. Un sorriso dice tanto. Se bellissimo, può anche farmi innamorare. Anche gli occhi. Sono attratto dalle persone sempliciotte. Spontanee. Divertenti. Dotate di personalità. A tratti cupe. Odio la gente figa. Odio gli “adoro”. Odio il Plastic. Mi sentirò una persona realizzata il giorno in cui sarò forte. Autonomo. Indipendente. Non mi piacciono le cose semplici. Altrimenti sarei andato a lavorare co’ papà. Credo che sia più figa una bella vita semplice, piuttosto che una bella vita negli allori. L’estate era, è e sarà sempre Diamante. Odio il caldo. Amo il freddo. Trovo che il cielo grigio sia affascinante. I miei genitori, con due separazioni alle spalle, sono il mio emblema del vero amore. Credo nell’amore. Credo che la vita sia amore. Che ognuno di noi sia amore. Mi dispiace averlo vissuto a quella tenera età. Qualche anno in più e avrei potuto dare molto di più. Non ho gusto nel vestire. Non so abbinare i colori. Mi piace vestirmi comodo. Non sopporto i cliché italiani sull’abbigliamento. Indosserei sempre flip flop Havaianas. Non sono mai riuscito a relazionarmi con i miei coetanei. Preferisco confrontarmi con gente più grande. Apprendo dalla vita quotidiana. Dalle piccole cose. Dai comportamenti altrui. Sono una spugna. Le commediette americane divorate tra infanzia e adolescenza mi hanno rovinato. Mettiamoci pure i film Disney. Anche se li adoro ancora. Se non fossi cresciuto con Internet, non credo che oggi saprei scrivere. Non ho mai letto un libro per intero. A parte “Harry Potter e la camera dei segreti”. A dodici anni, se non sbaglio. Ora che ci penso, mi mancano pochi capitoli per finire “Sorella, mio unico amore”, di Joyce Carol Oates. Iniziato nel 2009. Lo comprai perché mi attirava la storia (vera) della bimba prodigio, tutta lustrini e riflettori, trovata morta a sei anni nello scantinato di casa. Se inizio a scrivere non la smetto più. Mi piace rendere felici le persone che amo. E fiere di me. E’ la cosa che mi appaga di più. Oggi sono mia madre, mio padre, e le mie sorelle maggiori, Rossella e Valentina. Ma credo che potrebbe esserci posto per qualcun altro. “Il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri”, diceva Baden Powell.

Alessandro Ferrara

Annunci

3 thoughts on “IO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...